Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

🔹Mondo Arte in lutto morto Christo Javacheff autore di tantissime geniali installazioni

Lunedì 1 giugno 2020 | 07:33
🔹Mondo Arte in lutto 🔹 morto Christo Vladimirov Yavachev🔹. Aveva 84 anni, autore di tantissime geniali installazioni - tra le ultime The Floating Piers - grande installazione sul Lago Iseo nel 2016.


🔹 Christo Javacheff HISTORY 🔹
autore di tantissime geniali installazioni - tra le ultime The Floating Piers - grande installazione sul Lago Iseo nel 2016.

Christo & Jeanne-Claude • Bellissima ! di Collezione Würth
in SIZILIEN
Nouveau Réalisme • Palermo 8 July 2011 / 8 Jan 2012

PALERMO • da venerdì 8 luglio 2011 a domenica 8 gennaio 2012
Oltre 100 opere, oggetti, disegni della famosa coppia di artisti Christo e Jeanne-Claude che fanno parte della nota Collezione Würth - in mostra al Palazzo Reale di Palermo nell’ambito di “Notti Palatine”.

🔹CHRISTO (Javacheff, nato nel 1935) originario della Bulgaria, Christo stabilitosi nel 1958 a Parigi, dal 1960 lavorò in ambienti del Nouveau Réalisme e incontrò quella che sarebbe divenuta sua moglie, Jeanne-Claude (1935-2009), con la quale avviò un ininterrotto sodalizio artistico operando dal 1964 negli Usa e nel resto del mondo.

Christo iniziò negli Anni Parigini a impacchettare oggetti come scatole, bottiglie e pile di giornali; una pratica che, rivolta a oggetti sempre più grandi, edifici e persino paesaggi, divenne poi il fulcro della sua attività artistica.

🔹////// Nonostante il carattere effimero dell’azione di impacchettamento la preparazione di ogni progetto (con disegni, collage, modelli in scala) può durare mesi o addirittura anni.

🔹 20 Anni fa i primi contatti tra Christo&Jeanne-Claude e Würth, un legame che si è rafforzato nel tempo grazie a numerosi incontri e un continuo interesse reciproco. Indubbiamente proprio la fascinazione suscitata in Reinhold Würth, imprenditore e fondatore della Corporate Collection, dai progetti visionari della coppia di artisti, ha portato come frutto questa intensa e affettuosa relazione. Momento particolarmente speciale è stato l’impacchettamento dell’interno del Museum Würth, nella sede della Società Adolf Würth GmbH & Co. KG a Künzelsau (Baden-Württemberg), un esempio veramente unico di fusione tra Arte e mondo del Lavoro.

🔹Wrapped Floors and Stairways and Covered Windows (Museum Würth, Künzelsau, Germania), è stato senza dubbio il più ampio progetto artistico in un ambiente coperto intrapreso da Christo e Jeanne-Claude - installazione durata dal 29 gennaio al 4 giugno 1995.

🔹 Esposizione Siciliana ripercorre attraverso disegni, bozzetti e istallazioni, oltre 50 anni di carriera di un artista che, in coppia con la compagna di una vita Jean Claude, morta 2 anni fa, ha saputo restituire una luce e una chiave interpretativa nuova a paesaggi e monumenti.

E per Christo il legame con Sicilia & Italia è forte, come ha spiegato ai giornalisti. 🔹 Nel 1968 a Spoleto Christo realizza “Wrapped Fountain” e “Wrapped Medieval Tower” ovvero l’impacchettamento di una fontana storica e di antica torre medioevale in occasione del Festival dei 2 Mondi e “1,240 Oil Barrels Mastaba” cioè la costruzione di una mastaba composta da oltre 1200 fusti di petrolio. Negli anni successivi, numerose opere realizzate, come “Wrapped Roman Wall” ovvero il drappeggio di un tratto delle antiche MURE AURELIANE e di una porta Romana

🔹 Fra le opere più spettacolari di Christo e Jeanne Claude, c'è l'imballaggio di grandi edifici storici, come il Reichstag a Berlino.

🔹 Tra le più note, “Air Package” (1966) ovvero pacco d’aria in sospensione e “Wrapped Tree” cioè albero impacchettato allo Stedelijk Van Abbemuseum di Eindhoven in Olanda. Nello stesso anno - 42,390 Cubic Feet Package” esposto al Walker Art Center Belle Art Minneapolis impacchettamento di circa 1200 m3 d’aria.
🔹Negli Anni ‘60 a Sydney, in Australia, “Wrapped Coast”, la ricopertura della scogliera australiana con 100 Kmq di tessuto anti-erosione e oltre 56,3 Km di funi.
🔹“The Pont Neuf Wrapped” il drappeggio del più antico ed unico doppio ponte sulla Senna PARIS realizzato con 40.876 mq. di poliammide intrecciato e 13 km di funi, ma probabilmente la più importante rimane, anche per la tempistica occorsa a realizzarla, circa 7 anni dal 1984 al 1991.

🔹Nel 1991, “The Umbrellas”, installazione di 1340 ombrelloni blu a Ibaraki sulle coste del Giappone e 1760 ombrelloni gialli su quelle della California in Usa, ogni ombrellone alto 6m. e un diametro di 8,7 m. • Nel 2005 “The Gates” installazione in Central Park New York, di un percorso pedonale segnato da 7503 PORTE poste a distanza costante da cui scendono teli colorati sospesi a 2 m. da terra.

🔹Christo e Jeanne-Claude sono 2 artisti unici che attraverso la loro opera SVELANO NASCONDENDO, aprendo l’immaginazione dell’uomo e nascondendo o evidenziando il contenuto originale per un breve lasso di tempo. Nel periodo di durata del progetto, siti, oggetti ed edifici diventano totalmente altro da sé, assumendo l’aspetto della scultura.

Le opere della Collezione Würth in mostra a PALERMO per 6 mesi da venerdì 8 luglio 2011 a domenica 8 gennaio 2012

///// iniziativa nata dalla collaborazione tra il Museum Würth Germania, la Würth Italia, Assemblea Regionale Siciliana - Fondazione Federico II.

PALERMO Palazzo Reale • p.zza Indipendenza 1
Mostra fino a Domenica 8 gennaio 2012.


/////////// Orari di apertura ///////

LUN-SAB h 8:30-17:40 (ultimo ingresso h 17)
DOMENICA & Festivi h 8:30-13:00 (ultimo ingresso h 12:15) - INGRESSO €.3,00.-

TAGS: Christo & Jeanne Claude, Nouveau Réalisme, SicilyDistrict Portal, Christo & Reichstag Berlin, impacchettamento Art, Stedelijk Van Abbemuseum di Eindhoven, Reinhold Würth, Land Art, Museum Würth Baden-Württemberg - Kunzelsau, Palermo Palazzo Reale


Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!