Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

IT.A.CA • Migranti e Viaggiatori • Festival del Turismo responsabile • Bologna 31 May / 6 Jun 2010

Mercoledì 26 maggio 2010 | 00:00
IT.A.CA • Migranti e Viaggiatori • Festival del Turismo responsabile • Bologna 31 May / 6 Jun 2010

ITACA (ît a cà = sei a casa ? in dialetto bolognese).

A Bologna va in scena la 2a edizione del Festival del Turismo responsabile ITACA’ da Lunedi 31 Maggio a Domenica 6 giugno 2010, promosso da COSPE, Yoda, Cestas e Nexus E-R, con la collab. di AITR.

Durante la settimana si presentano proposte di Turismo responsabile, laboratori, minitour, mostre, concerti, eventi di incontro e confronto per riflettere in chiave critica sul concetto di VIAGGIO, sulle migrazioni come fenomeno GLOBALE, sugli squilibri e le disuguaglianze del mondo, sul desiderio di conoscenza e scoperta reciproca.

Perché il viaggio responsabile parte da casa e arriva a casa (ît a cà = sei a casa? in dialetto bolognese),

una qualsiasi casa, una qualsiasi Itaca da raggiungere, dove più che la meta conta il percorso e il modo in cui ci si mette in cammino.

Nell’ambito della manifestazione, COSPE promuove in particolare 2 convegni: “una gita responsabile: il Turismo nelle Scuole” a conclusione di laboratori sul Turismo realizzati con le scuole del territorio; e “Reti di economia sociale e turismo responsabile in Brasile” con la partecipazione di rappresentanti della rete TRAF Brasile.
Programma e + info contenute nel sito: www.festivalitaca.net

• A Bologna e non solo, sono ormai tantissime le realtà che propongono diverse forme di Turismo sostenibile: sia a livello locale (dai parchi alle fattorie didattiche, dai Tour volti alla riscoperta degli antichi mestieri e dei luoghi della cultura contadina), sia a livello globale (dai viaggi solidali ai campi di volontariato internazionale).

• Il Festival IT.A.CÀ migranti e viaggiatori: festival del Turismo responsabile vuole pertanto essere un momento condiviso volto a mettere in rete tutte quelle realtà che a Bologna e provincia sono attive nella valorizzazione del territorio e del patrimonio artistico culturale presenti sul territorio, e nel contempo a promuovere il tema della responsabilità attraverso il Turismo, coinvolgendo attivamente la cittadinanza bolognese.

Perché il viaggio responsabile parte da casa e arriva a casa (ît a cà = sei a casa? in dialetto bolognese).

- Ogni anno scompare una superficie di foreste di 150mila Km quadrati, equivalente alla meta' della superficie italiana.
Occorre salvare le foreste tropicali prima che sia troppo tardi.
E' il messaggio che lancia la ong Cestas (Centro di Educazione Sanitaria Tecnologie Appropriate Sanitarie) all'interno della mostra multimediale 'Chi semina vento' a Bologna dal 1/16 giugno all'Urban Center, in piazza Nettuno 3.

Mostra realizzata all'interno del 'Festival sul Turismo responsabile IT.A.CA', per sottolineare quanto la pratica del Turismo responsabile possa incidere positivamente sulle dinamiche di sviluppo nei Paesi del Sud, attraverso stili di vita e di consumo sostenibili.

www.festivalitaca.net








bolognaTurismoResponsabile.pdf"> Clicca qui per scaricare il PDF

Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!