Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

Bologna • 25 Mar / 25 July 2010 • Federico Fellini dall´Italia alla luna

Giovedì 25 marzo 2010 | 00:00
Bologna • 25 Mar / 25 July 2010 • Federico Fellini dall´Italia alla luna

Il Libro dei sogni sulle cui pagine Federico Fellini per 30 anni disegnò e annotò le storie e i personaggi che lo visitavano durante la notte, è il filo d´Arianna che guida il visitatore nell´universo che prende forma, immagini, suoni al Mambo di via don Minzoni 14.

Sequenze di film e spezzoni d´interviste, fotografie di scena e di backstage, disegni e manifesti, riviste e giornali, attinti a collezioni italiane e straniere, pubbliche e private, ricompongono, nelle sale del museo che si snodano tutt´attorno lo spazio centrale, con un movimento circolare da lanterna magica, le tappe di un viaggio che attraverso Fellini conduce «dall´Italia alla luna».

Questo è il titolo scelto da museo Mambo e Cineteca per la mostra, già allestita al Jeu de Paume di Parigi con la cura di Sam Stourdzé, e il ciclo di proiezioni che da oggi e fino al 25 luglio celebrano il grande regista, a 50 anni da La dolce vita.

E con lui festeggiano il compimento della Manifattura delle Arti, il più ambizioso progetto culturale realizzato a Bologna dal dopoguerra.

Mambo-Museo di arte moderna di Bologna e una rassegna di film alla Cineteca comunale su Federico Fellini, dal 25 marzo al 25 luglio.
‘Fellini. Dall’Italia alla luna’, il titolo della mostra, a Bologna nel 50/o anniversario dell’uscita de ‘La dolce vita’.
Previsti anche incontri con attori, intellettuali, amici del grande Federico.
Tra gli altri, Emir Kusturica, Sergio Zavoli, Anouk Aimee, che incontra il pubblico il 24 e 25 aprile 2010
+ Info: • Cineteca di Bologna via Riva di Reno 72 - Bologna • www.cinetecadibologna.it

• MUSEO MAMbo via Don Minzoni 14 - Bologna • www.mambo-bologna.org




www.cinetecadibologna.it



www.mambo-bologna.org





Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!