Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

Tornano in scena le Germaniche dadaumpa gemelle Kessler (Nerchau - DE, 20 Aug 1936) • Alice & Ellen Protagoniste del musical - Dr Jekyll e mr Hyde - Oct 2011 Roma Teatro Eliseo

Venerdì 27 maggio 2011 | 00:00
Tornano in scena le Germaniche dadaumpa gemelle Kessler (Nerchau - DE, 20 Aug 1936) • Alice & Ellen Protagoniste del musical - Dr Jekyll e mr Hyde - Oct 2011 Roma Teatro Eliseo

• le redivive Gemelle Kessler tornano in scena con la fenomenologia del dadaumpa Protagoniste del musical "Dr Jekyll e mr Hyde", ideato e diretto da Giancarlo Sepe, al quale partecipano anche Alessandro Benvenuti e Rosalinda Celentano.

Debutto martedi 18 ottobre 2011 a ROMA in apertura di stagione del Teatro Eliseo, che ha comunicato ieri il programma nel corso di una affollata conferenza stampa.

• Le 2 sorelle gemelle - malgrado l’età - sempreverdi, ballerine e cantanti, indimenticabili star della TV di 50 Anni fa, interpretano il modello del DOPPIO indagato nel famoso romanzo di Louis Stevenson: Bene e Male - dichiara il regista Sepe - uno spettacolo basato sulla trasformazione, sull'accostamento di 2 segni diversi.

• La stagione – ha dichiarato Massimo Monaci, il direttore del teatro romano, – ha uno slogan proiettato verso l'ecologia culturale: "Teatro Eliseo, energia pulita per la tua MENTE - uno slogan col quale si punta a migliorare ancora i dati positivi della Stagione appena conclusa: 210mila spettatori per 40 spettacoli, con tutti i numeri in salita rispetto agli anni precedenti.

Per il 2011-12 il Teatro Eliseo su 2 palcoscenici offre titoli per tutti i gusti e per tutte le fasce di età.


• • • • • • • • •
BE THE FIRST TO KNOW ABOUT CONCERTS • Chi in Tour . . who • Inside our
///////// N 1 TOP MUSIC website WWW.SicilyDistrict.eu • Date
(apizzone@gmail.com)
• • • •
--------------------------------------------------

TAGS: dadaumpa, Gemelle Kessler, Sicilydistrict, MUSICAL, le redivive, fenomenologia del dadaumpa


Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!