Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

Domenica 1° aprile 2012 domenica delle Palme, si ripete a Caccamo cerimonia di origine orientale, che vanta il titolo della più antica tradizione U Signuruzzu a cavaddu

Giovedì 29 marzo 2012 | 00:00
Domenica 1° aprile 2012 domenica delle Palme, si ripete a Caccamo (Palermo) cerimonia di origine orientale, che vanta il titolo della più antica tradizione U Signuruzzu a cavaddu

Pasqua in Sicilia - bambini festanti con in mano ramoscelli d'ulivo e campanelle precedono, al suono delle campane di tutte le chiese, l'ingresso in paese di un chierichetto che, nella fantasia popolare, rappresenta Gesù che cavalca un asinello bardato ed infiorato con accanto gli apostoli.

LUI è il più piccolo degli aspiranti “ russuliddi “ in abito talare ed accessori di colore completamente rosso. Accompagnati dalla banda musicale, vanno in giro per il paese facendo soste nelle chiese.
Quello che distingue questa tradizione è l'età dei protagonisti, difatti : sia Gesù che i 12 apostoli sono impersonati da ragazzi e questi ultimi reggono in mano lunghi rami di palme che lungo il percorso si intrecciano formando degli archi sotto i quali transita il festeggiato.

L'evento inizia alle 9,00 e termina poco prima di mezzogiorno nella scenografica Piazza Duomo, a terrazza sulla zona duecentesca, dove l'Arciprete accoglie Gesù-chierichetto solennemente benedicendo insieme la folla.

Questa domenica di primavera è l'occasione per scoprire il bellissimo entroterra collinare ed il delizioso borgo Medioevale di Caccamo sede del castello feudale più grande di Sicilia.

• invito a cogliere lo spunto per rendere il soggiorno nella “ urbs generosissima “ interessante coniugando folklore, beni monumentali, natura, gastronomia e medioevo.

FOLKLORE & GASTRONOMIA
proprio durante questo periodo che si può gustare il “ Panacèna “ perchè il Giovedì Santo si prepara la cena pasquale, rito che rievoca l'ultima cena.

Si tratta di un particolare tipo di pane-dolce confezionato e lavorato a mano con fior di farina e lievito naturale che viene addolcito con zucchero e semi di finocchio (anice).

Dopo una lievitazione di 24 ore, l'insieme di questo “dolce-pane” assume una forma consistente e gradevole perchè costituita da 4 “pizzi” a seguito di un taglio, a forma di croce, che viene praticato prima di essere infornato. E' consigliabile mangiarlo a fettine accompagnandolo con del vino o del moscato oppure del marsala.

- altra specialità del paesino medioevale è la - Salsiccia pasqualora - che viene prodotta con carne di suino, esclusivamente locale, tagliata a punta di coltello, con aggiunta di sale marino, pepe nero e bianco macinati, peperoncino rosso e semi di finocchietto selvatico. Fatta stagionare da 16 a 20 giorni, oggi viene usata come antipasto per la squisitezza del sapore ed il fragrante profumo.

In questo periodo in tutti i ristoranti si può chiedere la pasta fresca (fatta artigianalmente in casa) con la frittella ( 'a frittedda ) E' un cocktail di verdure primaverili : pisellini, favette, carciofi a fettine, finocchietti selvatici, cipolla e dei pezzetti di lardo. Si fanno cuocere – senza aggiunta d'acqua – con un po' d'olio d'oliva, sale e pepe nero. Quando la pietanza sarà pronta il profumo che sprigiona è inconfondibile perchè succulenta.

Viene utilizzata come condimento della pasta di casa che prevede anche una spolverata di ricotta salata grattuggiata.

Tra le altre specialità, segnaliamo:

• attuppateddi ccu maccu : per salutare l'inizio della primavera col consumo delle fave secche ;

• taralli di carnevale “ : ciambelle al forno col buco al centro, ripiene di ricotta fresca e cioccolato e spolverate con zucchero e cannella;

• insalata di arance : impareggiabile ed unica al mondo con agrumi di Sicilia, cipollette, zucchero, sale, olio biologico, aringhe e fettine di cedro.


TAGS: Pasqua in sicilia, attuppateddi ccu maccu, insalata di arance, Domenica 1° aprile 2012 domenica delle Palme, Caccamo (Palermo) domenica 1 apr 2012 cerimonia di origine orientale, Caccamo (Palermo) domenica 1 apr 2012 - U Signuruzzu a cavaddu, Pasqua in provincia di palermo - sagra - sagre


Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!