Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

SIRACUSA • Tecnoparco ARCHIMEDE • Art + SCIENCE + TOURISM

Martedì 16 marzo 2010 | 00:00
SIRACUSA • Tecnoparco ARCHIMEDE • Art + SCIENCE + TOURISM

DATEMI UNA LEVA E VI SOLLEVO IL MONDO
Su iniziativa della coop Culturale Arenario (presidente Cinzia Vittorio) - composta da giovani architetti ed ingegneri, nato a Siracusa su una superficie di 1700 mq. un Parco Museo della Scienza all'aria aperta dedicato al Genio di Archimede.

Iniziativa unica nel suo genere permette di ammirare centinaia di repliche e modelli in scala di strumenti e macchine (argani, balestre, carrucole, catapulte, gru, orologi ad acqua, ruote dentate) civili e da guerra - gli specchi ustori - del III e IV sec. a.C. ideate, disegnate, inventate dal sommo fisico e matematico Archimede.
Il biglietto d'ingresso costa €.6,00

- Per studenti, gruppi familiari di almeno 3 persone o gruppi di 10 persone RIDOTTO €.4,00
- GRATIS per bimbi sotto i 5 anni, anziani sopra i 75 e per i disabili
- Per le scolaresche 1 gratuità ogni 10 alunni
PARCO MUSEO ARCHIMEDE via G. ppe Agnello 26 (a pochi passi del teatro greco)

+39.0931.758807 o +39.3936252963 o +39.3924486779 FAX +39.0931.411430

+ info: www.tecnoparco-archimede.com
E-MAIL: info@tecnoparco-archimede.com • prenotazioni@tecnoparco-archimede.com

MEMO - Parco archeologico della Neapolis
- Dal greco "Città nuova" nasce il Parco Archeologico della Neapolis che ospita la maggior parte dei MONUMENTI CLASSICI della SIRACUSA GRECA e Romana.

Realizzato, con i Fondi della Cassa per il Mezzogiorno tra il 1952 ed il 1955, riunisce in un unico ed organico complesso i maggiori monumenti di quell'antico quartiere. Tale parco ha un'estensione di 240 mila mq e prima dalla sua costruzione i monumenti si trovavano in un contesto molto frazionato di proprietà private. All'ingresso del parco troviamo la Basilica di S. Nicolò dei Cordari, risalente al XI sec. d.C.
Il più maestoso monumento sito nel parco è l'Anfiteatro Romano, appartenente al II-IV sec. d.C.
Ad ovest dell'Anfiteatro incontriamo l'Ara di Ierone II, del III sec. a.C., che rappresenta la 3a grande opera monumentale che ci è pervenuta dell'antico quartiere della Neapolis. Proseguendo si ha, sulla destra, nelle immediate vicinanze del Teatro Greco(V sec. a.C.) le LATOMIE, tra cui la più interessante è la Latomia del Paradiso, attraverso cui si giunge alla più famosa delle grotte di questo parco: quella detta Orecchio di DIONIGI, che costituisce la maggiore attrazione, assieme al Teatro greco, per i turisti che visitano Siracusa.
Al di fuori dei confini del Parco Archeologico, a Sud vi è un Teatro Arcaico scavato nella roccia con cavea rettilinea anziché curva, detto Teatro Lineare.
Per una maggiore completezza bisogna evidenziare le opere di esplorazione, eseguite negli anni '50, riguardanti soprattutto il Santuario di APOLLO Temenite.

Proprio all'incrocio tra viale Teracati e via Romagnoli, visibile dall'esterno, vi è la Necropoli Grotticelle, con le sue numerose tombe scavate nella roccia, tra cui quella detta Tomba di ARCHIMEDE.

Nessun esperimento è mai completamente fallito: può sempre servire da esempio negativo. (Legge di Murphy sulla futilità)

Is the universe a good place? (Albert Einstein)




www.tecnoparco-archimede.com




Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!