Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

MIGLIOR CHEF ITALIANO nella PREPARAZIONE di APERITIVI vince Chef SICILIANO 8 Feb 2010

Lunedì 8 febbraio 2010 | 00:00
MIGLIOR CHEF ITALIANO nella PREPARAZIONE di APERITIVI vince Chef SICILIANO
8 Feb 2010

- Il riconoscimento assegnato a Tecnobar & Food, Salone Internaz Ricettività di PadovaFiere

La II edizione del Campionato Italiano di Finger Food – Chef in Punta di Dita, nel contesto di Tecnobar&Food in programma a PadovaFiere fino a mercoledì 10 febbraio.
Tra i 100 cuochi provenienti da tutta Italia, il miglior chef italiano nella preparazione di aperitivi artistici “freddi” è stato il siciliano - Fabio Mancuso - che si è aggiudicato il prestigioso trofeo organizzato dal Consorz. Zafferano in collab. con l’Ass. Professionale Cuochi Italiani, realizzando 3 aperitivi freddi:
• delizia di mare con astice e profumo di alga noiri e mantello di cozze e chiodini in intingolo di maionese allo yogurt;
• sgombro in agro di anice stellato e infine duetto di coda di rospo e
• orata in farina rosa su cialda croccante e mousse di mare alle erbe fini.
Siciliano di origine, Fabio porta con sé tutti i colori ed i sapori della sua terra e la capacità di fondere aromi ed ingredienti delle diverse tradizioni gastronomiche del Mediterraneo.

Domani Martedi 9 Febbraio si assegna il premio per la miglior realizzazione di aperitivo “caldo”.

Il campionato si svolge nel suggestivo contesto di Wine Gallery dove 18 aziende si presentano con una selezione dei migliori vini dei Colli Euganei. “ Mai come prima – dice Antonio Dal Santo, Presidente del Consorzio Vini dei Colli Euganei – la presenza di vitivinicole dei Colli padovani era stata così numerosa. Siamo orgogliosi di portare i nostri prodotti all’attenzione di ristoratori, baristi, chef, pizzaioli e albergatori”
.
Domani si svolgerà a Tecnobar&Food una delle tappe della manifestazione “Giropizza d’Europa”.

La manifestazione è mirata a propagandare la conoscenza ed il consumo del “piatto italiano più noto al mondo”, decretando la pizza più buona della casa.
Giunto alla 6a edizione, il “Giropizza d’Europa” offre l’opportunità a tutti i pizzaioli partecipanti di confrontarsi e mettersi in competizione al fine di crescere e migliorare professionalmente.
La maestria del pizzaiolo viene giudicata insindacabilmente da una giuria secondo il gusto e la cottura.

Alla tappa di Tecnobar&Food partcipano una trentina di pizzaioli molti provenienti da Padova e Veneto, ma sono presenti anche pizzaioli di Milano, Bologna e Modena e addirittura tra gli iscritti figura un pizzaiolo tedesco.

Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!