Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

Mar 2010 • sondaggio Confesercenti-Swg a Pasqua, Napoli Avellino Benevento Caserta Salerno • Campania meta preferita degli Italiani • Stranieri, CAMPANIA meta preferita degli Ucraini

Venerdì 26 marzo 2010 | 00:00
Mar 2010 • sondaggio Confesercenti-Swg a Pasqua, Napoli Avellino Benevento Caserta Salerno • Campania meta preferita degli Italiani • Stranieri, CAMPANIA meta preferita degli Ucraini

C'è la Campania in cima ai desideri degli italiani per le imminenti Vacanze pasquali.

La Campania - dopo la grande crisi dei RIFIUTI - risale nella classifica dei FLUSSI TURISTICI, fino a diventare in questa Primavera 2010 - meta preferita degli italiani - per le vacanze PASQUALI.

Sono in molti coloro che, forse invogliati dal clima mite e dall’inizio della primavera, trascorreranno una settimana di relax sulle coste o nell’entroterra campano.

Lo rivela il Rapporto annuale Confesercenti-Swg che indica in 7 milioni il numero delle famiglie ITALIANE che partiranno la prossima settimana.

La spesa media pro-capite passerà dai 460 euro dell'anno scorso ai 564 di quest'anno, ed è in crescita il costo delle vacanze acquistate, in particolare la quota di quanti spenderanno più di 750 euro nella scelta della destinazione, anche se maggior parte dei potenziali turisti si colloca nella fascia dei 500 euro.

Stranieri, CAMPANIA meta preferita degli Ucraini

In Campania nel 2007 il numero di stranieri residenti sono pari a 114.732, in aumento del 17,1 per cento.
Quanto emerge dai dati Istat sulla popolazione straniera residente in Italia.
Secondo l'Istituto di statistica, la Comunità più numerosa in Campania è quella degli UCRAINI, con il 24,1 per cento del totale della popolazione, seguita dai RUMENI(il 10,9 per cento) e dai MAROCCHINI (pari all'8,7 per cento).
Il 46 per cento degli stranieri si concentra nella provincia di Napoli





Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!