Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

Celiachia crema di riso Alce Nero Baby Food ritirata dai supermercati Carrefour allarme per chi ha comprato il prodotto

Sabato 30 gennaio 2016 | 10:26
Celiachia crema di riso Alce Nero Baby Food ritirata dai supermercati Carrefour allarme per chi ha comprato il prodotto


AVVISO urgente ai consumatori diffuso da Carrefour Italia relativo alle confezioni Crema di riso Alce Nero Baby Food 250 gr. lotto: 343/15 data scadenza: 09-12-2016 dI ditta Alce Nero . . .


quando il FARRO fa male

• Mancata indicazione rivolta alle persone che soffrono di celiachia: - Possibile presenza di crema di farro (farina con GLUTINE) all’interno della confezione CREMA DI RISO.

Crema di riso Alce Nero Baby Food da 250 grammi (lotto 343/15, data di scadenza 09-12-2016) per possibile presenza di ... farro

alcenerobaby.com


- La direzione della catena di grande distribuzione segnala che riscontrata anomalia sul prodotto.

La non conformità è inerente ad aspetti legati al confezionamento errato del prodotto all’interno della sua confezione.

Mancata indicazione rivolta alle persone che soffrono di celiachia: - Possibile presenza di crema di farro (farina con GLUTINE) all’interno della confezione CREMA DI RISO.

Evidentemente una dicitura che non si calza esattamente su una confezione di Crema di riso e non di FARRO come sottolineato nella spiegazione delle ragioni inerenti al ritiro dal commercio.

Si suppone che nel corso di ispezione tra gli ingredienti di questo prodotto, siano state trovate gemme di farro (contenenti glutine), nonostante sulla confezione appaia la dicitura “senza glutine”.


Nel caso abbia acquistato il suddetto articolo si chiede di poterlo restituire quanto prima al punto vendita.

Le confezioni non si trovano più sugli scaffali e i consumatori, affetti da allergia o intolleranza al glutine che le hanno acquistate sono invitati a non consumare il prodotto e a riportarlo al punto vendita per la sostituzione.

Infatti a chi soffre di allergie potrebbe causare reazioni come prurito in bocca o nausea.
In casi estremi, shock anafilattico non può essere escluso.
READ MORE
wWw.carrefour.it




Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!