Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

Fascinating Visit To . . . Archaeological • isola di Ustica (Palermo) 2010 Aug 21/30 • XIX Meet Archaeologist Diving • Lezioni di subacquea Archeologia & Ambiente

Domenica 2 maggio 2010 | 00:00

Fascinating Visit To . . . Archaeological • isola di Ustica (Palermo) 2010 Aug 21/30 • XIX Meet Archaeologist Diving • Lezioni di subacquea Archeologia & Ambiente

Who, What, Where, When, Why Content is the King

Fascinating Visit To The Museum's archaeolog . . . Lezioni di SUBACQUEA ARCHEOLOGIA Ambiente

Punta Spalmatore • 21 - 30 agosto 2010 - XIX Edizione

Where
L'isola di Ustica si trova nel basso Tirreno 36 miglia a nord delle costa siciliana.
Si raggiunge giornalmente da Palermo in aliscafo o in nave (info: Ustica 091.582403 - 8449002).
Oppure tre volte alla settimana da Napoli in aliscafo (info: Usticaline 081.5800340).
A Palermo si arriva in aereo (bus navetta dall'aeroporto a p.zza Politeama), in treno, in nave da Napoli, Genova e Livorno


Why Ustica Riserva Marina
isola vulcanica formata da scura roccia lavica (il nome deriva da latino ustum, 'bruciato').

È ciò che rimane di un grande edificio vulcanico emerso dalle profondità del Tirreno in un periodo relativamente recente (inizi del Quaternario).
La fascia costiera è quindi caratterizzata dalla ripidità dei fondali, mentre numerose secche movimentano i fondali stessi a varia distanza dalla costa.

Questa, a sua volta, offre ambienti diversificati e affascinanti per la sua anfrattuosità e la presenza di numerose grotte e cavità magmatiche.

Per proteggere tale PATRIMONIO AMBIENTALE, nel 1986 a Ustica
istituita la 1a Riserva Marina d'Italia.

Why Ustica fra Archeologia e Storia
L'isola è stata abitata a partire dalla Preistoria fino al Medioevo quando poi fu abbandonata per l'insicurezza determinata dalla pirateria saracena. È stata infine ricolonizzata per disposizione delle autorità borboniche nella seconda metà del Settecento con famiglie provenienti dall'isola di Lipari. Si possono visitare: il Museo archeologico (nella Torre di Cala S. Maria presso il Porto), il villaggio preistorico del Faraglione (XIV-XIII sec. a.C.) e il grande complesso della Falconiera con testimonianze di abitato e necropoli dal III sec. a.C. al VI sec. d.C. È attivo a Ustica un importante Centro studi e documentazione.

Info: www.centrostudiustica.it
blusails@libero.it
info Archeologia Viva 055.5062303
archeologiaviva@giunti.it

www.centrostudiustica.it




Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!