Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

Lu cielu chianau Randazzo (Catania Etna volcano) cinema documenta festival Traces de Vies premia Ass. Cult Scarti Acireale

Venerdì 4 dicembre 2015 | 09:07
Lu cielu chianau Randazzo (Catania Etna volcano) cinema documenta festival Traces de Vies premia Ass. Cult Scarti Acireale

- Sicily Folk Doc RANDAZZO (Catania Etna volcano) a medieval hamlet at the foothills of Mount Etna. Twenty-five children, dressed as angels and saints, are lifted onto a 18 meters wooden post.
For hundreds of years, the whole community annually parades on August 15th, the Feast of the Assumption of the Virgin Mary. . .

Lu cielu chianau (Italia 2015, 12’) - menzione speciale della giuria al Festival francese Traces de Vies, la cui XXV edizione si è svolta dal 23 al 29 novembre 2015 a Clermont-Ferrand.

Lu cielu chianau - documentario di Daniele Greco e Mauro Maugeri, prodotto da Ass. Culturale Acese Scarti - Focus su la festa dell’Assunzione di Maria, che a Randazzo viene celebrata il 15 agosto con la cosiddetta “Vara”.
• Il film - unico italiano selezionato in concorso nella sezione Documentari stranieri.


Riconoscimento di cui andiamo fieri e che arriva in un momento importante per il progetto più ampio, di cui questo corto rappresenta il 1° step dichiarono i registi Greco e Maugeri introducendo la serie di 5 documentari brevi dedicata ad altrettante feste religiose siciliane, intitolato - Sicily Folk Doc - in programma per il 2016 la realizzazione dei prossimi 2 cortometraggi della serie, rispettivamente sulla

• festa della Madonna della Scala, nel borgo marinaro di S. M. La Scala ad Acireale (Catania Etna coast)

• la festa di San Giacomo a Capizzi (Messina).

Al centro del progetto le Comunità che a queste manifestazioni dedicano mesi di lavoro preparatorio, trovando nei giorni della festa la piena espressione della loro identità collettiva. Tradizioni spettacolari, poco conosciute e che sopravvivono precariamente, spesso attaccate dall’ordine pubblico rispetto alla loro pericolosità o da una pretesa maturità religiosa in contrasto con lo spirito esplosivo e carnale di molte di esse.

Il riconoscimento da parte del Festival Francese si aggiunge ai 4 ricevuti da “A lu cielu chianau” in Italia:
• migliore regia a Corti di sabbia, Quercianella (Livorno);

• premio A.P.P.A.C.U.V.I. al Cerano Film Festival (Como);

• menzione speciale della giuria al Festival del Cinema di Frontiera di Marzamemi (Siracusa);

• premio “Giovannello da Itala” a Corto di Sera, Itala (Messina).

I riconoscimenti italiani sono importantissimi per noi autori e per il progetto nel suo complesso, ma è in Francia che questo genere di documentario socio-antropologico suscita il massimo interesse nel pubblico, dichiarono gli autori Greco e Maugeri riferendosi, oltre che all’ultima esperienza del Traces de vies, anche a • Apchat International Film Festival (dove il documentario ha partecipato in concorso) e allo Short Film Corner di Cannes 2015.

READ MORE
www.scarti.org

• •
BE THE FIRST TO KNOW ABOUT 1001 Sicily & Malta Events
The Portal . . . . WWW.SicilyDistrict.EU . . . Chi
DOVE in who Where inside our N. 1 TOP 1001 Sicily & Malta Events 1001 & more - Day by day - website
New news Date & Location

• • •


Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!