Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

Grande Milano Business Music fusione Casta Diva group & Blue Note accessing and engaging young people . . .

Mercoledì 13 aprile 2016 | 13:51
Business Music fusione Casta Diva group - Blue Note

Nato un big player da 24,7 mln di fatturato specializzato in branded content, entertainment ed eventi

Fusione tra Casta Diva group e Blue Note: il nuovo player produrrà format per la comunicazione & Eventi corporate

Luca Oddo e Andrea De Micheli - società di comunicazione ed eventi e il più noto jazz club d’Italia si mettono insieme per dare vita a una nuova realtà da quasi 25 milioni di euro di fatturato capace di produrre nuovi format di comunicazione e di eventi sia corporate sia consumer.

//////////////// Accordo prevede la fusione per incorporazione di Blue Note in Casta Diva group annunciato venerdi 8 aprile 2016: la nuova realtà assumerà la denominazione di Casta Diva group S.p.A. e integrerà le attività di Blue Note e Casta Diva group, che svilupperanno congiuntamente i propri core business tradizionali creando sinergie e condividendo il proprio know how.

Casta Diva group e Blue Note sono 2 realtà uniche, ciascuna nel proprio settore - dichiarono - Luca Oddo e Andrea De Micheli, fondatori della società di comunicazione.

/////////////// Casta Diva group

Grande Milano Business Music fusione Casta Diva group - Blue Note accessing and engaging young people . . .

• attiva nel branded content, negli spot, negli eventi corporate (con agenzia Egg Events), nella comunicazione digitale, e opera in 4 Continenti con sedi in 13 città.

MILANO Blue Note
• riconosciuto come il miglior jazz club di Europa continentale e propone al pubblico consumer e corporate Top offerta mondiale di questo genere, sia nel locale milanese di via Borsieri sia nei festival estivi.
MILANO Blue Note via Pietro Borsieri 37
www.bluenotemilano.com

La fusione - dichiarono Oddo e De Micheli - crea un player di primo piano nel settore dell’entertainment e degli eventi corporate, proprio nel momento in cui anche la comunicazione aziendale si affida sempre più spesso ai produttori di contenuti.
La nostra integrazione e le nostre forti sinergie aprono la strada alla realizzazione di format di comunicazione corporate e consumer innovativi da veicolare anche a livello internazionale.

Casta Diva Group è stata valorizzata in 27 milioni di euro, mentre Blue Note in 4,3 milioni: l’operazione di fusione portata a termine entro il terzo trimestre 2016.

Anche Paolo Colucci, presidente e principale azionista del Blue Note (che è quotato al mercato AIM di Borsa di Milano), esprime la propria soddisfazione: - La fusione con Casta Diva group ci dà opportunità di valorizzare al meglio la nostra mission, cioè la produzione di musica live e di intrattenimento culturale di alta qualità.
Insieme potremo far leva sui reciproci punti di forza e creare sinergie in molti settori, dai contenuti fino agli eventi.

Il controllo della - combined entity - risultante dalla fusione sarà detenuto da Luca Oddo e Andrea De Micheli: Oddo sarà il Presidente del consiglio di amministrazione, mentre De Micheli sarà amministratore delegato per l’intera attività del gruppo.

Attuale amministratore delegato del Blue Note Alessandro Cavalla continuerà a ricoprire la carica per l’attività Blue Note.

Paolo Colucci continuerà a fare parte del consiglio di amministrazione della nuova realtà e proseguirà il lavoro per Blue Note.
Gli altri 3 componenti del CdA non sono ancora stati individuati.

Intanto, proseguono gli Eventi di sicura attrazione

Pubblivori Night MILANO da giovedi 21 a sabato 23 aprile 2016

MILANO dalle h 21 alle 24 da giovedi 21 a sabato 23 aprile 2016

6 appuntamenti dedicati allo spettacolo della pubblicità, 2 ore di spot tutti originali e divertenti.

Un viaggio sorprendente nella creatività internazionale,
rassegna golosa di umorismo, marketing e follie!


Alpiz
• • • . . . . . . . . • LINKS

MILANO Blue Note via Pietro Borsieri 37
www.bluenotemilano.com


Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!