Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

Trieste • Conferenza con i Ministri dei Trasporti EuroMed • A Mediterranean Mobility 4/5 Feb 2010

Lunedì 1 febbraio 2010 | 00:00
Trieste • Mediterranean Mobility NEW Outlines for MEDITERRANEAN TRANSPORT and
INFRASTRUCTURE Policy
Ministerial Meeting / Conferenza fra i Ministri dei Trasporti EuroMed

Paesi invitati: Albania, Algeria, Arabia Saudita, Austria,Cipro, Croazia, Egitto, Francia, Germania, Grecia, Israele, Libia,Malta, Marocco, Montenegro, Serbia, Slovenia, Spagna, Tunisia, Turchia
* * * * AEROPORTI la sfida del 2010
Assaeroporti presente alla Conferenza internaz. org. dai Ministeri degli Esteri e delle Infrastrutture e Trasporti: “Lo spazio Mediterraneo della mobilità”.

* * * * La conferenza si svolge a Trieste • Giovedi 4 e Venerdi 5 FEBBRAIO 2010
affronta le tematiche relative alla politica Mediterranea per infrastrutture e Trasporti sia in chiave di governance che di logistica e finanza.

Il presidente Fabrizio Palenzona introduce la sessione di Venerdi 5 febbraio, sulle proposte di riforma in tema di logistica.
Il sistema degli aeroporti italiani svolge un ruolo fondamentale al servizio del Paese e, in particolare, di alcune filiere strategiche, come quella turistica, che sulla efficienza della mobilità giocano le carte più importanti su un mercato internaz. altamente competitivo

Con un fatturato globale di 1,5 miliardi di euro e di occupazione pari ad oltre 15 mila addetti, i 47 AEROPORTI italiani censiti da Enac, innescano un potente effetto duplicatore di ricchezza ed occupazione in tutti i territori che servono.
Allo stesso tempo, per una parte consistente degli oltre 130 milioni di passeggeri che li utilizzano, sono il biglietto da visita dell'Italia.
E proprio il passeggero è oggi più che mai il focus dell’azione degli aeroporti del Paese, così come della loro Associazione di riferimento, ASSAEROPORTI.
Presieduta da Fabrizio Palenzona, Assaeroporti ha condotto proprio negli ultimi mesi un serrato confronto con il Governo ottenendo l’ affermazione di alcuni importanti principi relativi alla strategicità del settore e alla necessità, con adeguate misure normative, di porlo in condizione di combattere ad armi pari la sfida competitiva in atto a livello europeo e mondiale, disponendo di strumenti in grado per innalzare gli standard Qualitativi, di efficienza e di sicurezza degli scali aeroportuali.

Assorbiti gli effetti della crisi che ha impattato anche il comparto dell’Aviazione civile, gli aeroporti italiani si apprestano a vivere una stagione di rilancio, attivando oltre 10 miliardi di investimenti, che consentiranno di potenziare le infrastrutture, realizzarne di nuove e specialmente garantire al passeggero livelli Qualitativi adeguati alla domanda.
Sul Mediterraneo gli aeroporti sono pronti a giocarsi importanti carte di rilancio, agendo in modo deciso anche sulle tematiche di coordinamento e di governance congiunta con altre modalità di trasporto.

* TRIESTE Giovedi 4 e Venerdi 5 Febbraio 2010
* * * * * Starhotel Savoia Excelsior - Riva del Mandracchio 4
+ info: Osservatorio del Mediterraneo
Tel. 06.36914927 - cell. 347 8204549 - 373 7077064
mediterraneoconf@gmail.com
osservatoriodelmediterraneo@gmail.com
www.esteri.it

Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!