Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

JANUARY 2010, BERLIN, GERMANY LAUNCH OF THE INTERNATIONAL YEAR OF BIODIVERSITY

Lunedì 18 gennaio 2010 | 00:00
• Aperto a Berlino l'Anno Internaz per la Biodiversità, promosso da ONU Nazioni Unite.
Obiettivo dell'iniziativa: riaffermare i valori della Convenzione internaz della Diversità Biologica e del Countdown 2010 (l'impegno preso nel 2002 da alcune nazioni, tra cui l'Italia, di ridurre significativamente la perdita di Biodiversità entro il 2010)
Aumentare la consapevolezza dei Governi e del grande pubblico dell'importanza della diversità biologica per la vita sulla Terra.

Nel nostro Paese, come nel resto del mondo, organizzati durante tutto il 2010 eventi, convegni internazionali e seminari.

• Al ruolo delle aree protette per esempio sarà dedicato il Convegno il 29 GENNAIO a BARI nell’ambito della 6a edizione di MEDITERRE (manifestazione culturale org. da Federparchi), a cui partecipano esperti nazionali e internaz in materia di conservazione della NATURA e di biodiversità.

• Ad APRILE Simposio Internaz sulle Risorse Genetiche delle Piante, a BOLOGNA.

• Dal 19 al 23 MAGGIO all’Auditorium Parco della Musica ROMA la Settimana della BIO diversità: Festival internaz. durante il quale accademici, economisti, scrittori, cuochi e artisti di fama mondiale spiegano come e quanto la biodiversità sia una componente fondamentale della vita umana.

Infine, nel corso dell'anno, si svolgerà il progetto “Cibi e Parole dal Passato”-iniziativa che coinvolge alunni delle scuole primarie e secondarie di vari Paesi del mondo che si faranno raccontare dai propri nonni come sono cambiate le abitudini alimentari e i cibi presenti in tavola negli ultimi 50 anni.

Le storie orali raccolte saranno inserite in un’Enciclopedia Elettronica disponibile su internet che costituirá una risorsa per gli studenti di tutto il mondo, con lo scopo di diffondere le tradizioni alimentari delle diverse CULTURE.

Attualmente il progetto coinvolge circa 700 ragazzi in Italia (nel Lazio, nelle Marche e nel Veneto) e 500 studenti in Kenya, sia in zone rurali sia urbane; coinvolti anche studenti del Perù.

C'è però chi teme che dalle celebrazioni siano esclusi rilevanti campi di ricerca e di azione.

“Nell'organizzazione degli eventi e nelle agende di politici e ricercatori non deve essere trascurata l'importanza della biodiversità AGRARIA e della salvaguardia della diversità genetica delle COLTURE, al fine di garantire la salute e la SICUREZZA ALIMENTARE delle popolazioni e di far fronte ai cambiamenti climatici”, ha ammonito il Direttore Generale di Bioversity International, Emile Frison

January 2010, Berlin, Germany Launch of the International Year of Biodiversity
• 2010: Anno della biodiversità

Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!