Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

traghetto sansovino dopo impatto di ieri riparte stanotte 3,30 da Milazzo destinazione Napoli

Venerdì 2 giugno 2017 | 23:45
Nave traghetto Sansovino dopo impatto di ieri riparte stanotte 3,30  da Milazzo con destinazione finale a Napoli

MILAZZO Port - Giovedi 1 giugno 2017 - Nave traghetto Sansovino in collisione con il molo XX Luglio

- Nave Sansovino della Siremar in partenza da Porto di Milazzo intorno alle h 16 e diretta alle Isole Eolie, ha urtato con la poppa contro il molo XX Luglio, riportando danni esterni che hanno deformato in modo impressionante lo scafo.

banchina: danneggiata
feriti: Nessuno

Passeggeri e mezzi a bordo della nave: molto numerosi - sono stati fatti scendere a terra per raggiungere arcipelago eoliano a bordo di nave Ulisse.

Sul posto intervenuto personale di Capitaneria di Porto Milazzo, chiamato a capire le cause di inusuale incidente.

- Nave Sansovino in flotta Siremar - oggi Ustica Lines

Costruttori : Fincantieri S.p.A.
Cantiere : Ancona, Italia
Varo 23 marzo 1989
Entrata in servizio: 1º luglio 1989

Stazza lorda: 10.977 tsl
Portata lorda: 2.267
Lunghezza: 122,88 m
Larghezza: 19,41 m
Pescaggio 5,32 m
Propulsione 2 GMT-A420.6L Diesel, 7.060 kW
Velocità : 17 nodi (31 km/h)
Capacità di carico 276 automobili
Passeggeri : 1100

Milazzo, Venerdi 2 giugno 2017 - Nave traghetto Sansovino - i problemi tecnici avuti ieri sono stati risolti

STANOTTE si ripristina linea marittima Milazzo-Eolie- Napoli

//////////////// AVVISO Siremar COMUNICA

 che i problemi tecnici verificatosi a bordo della Nave traghetto Sansovino sono stati risolti - la nave riprende la Navigazione di linea

La motonave coprirà regolarmente la tratta Milazzo-Eolie-Napoli con partenza da Milazzo alle 3,30 e arrivo a Napoli h 18 di SABATO 3 GIUGNO 2017

Read MORE LINKS

www.guardiacostiera.gov.it/organizzazione/Pages/capitaneria-di-porto-di-milazzo.aspx



www.siremar.it


Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!