Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

Sept 2010 • Nuovo Servizio ferroviario privato Arenaways • TORINO - Porta Susa / MILANO Rho - Fiera

Mercoledì 31 marzo 2010 | 00:00
Sept 2010 • Nuovo Servizio ferroviario privato Arenaways • TORINO - Porta Susa / MILANO Rho - Fiera

Collegamenti FERROVIARI tra Milano e Torino, passando per MILANO Rho Fiera, Novara, Vercelli e Santhià, il servizio ferroviario privato di Arenaways.

Debutto previsto per settembre 2010 che prevede, nella prosecuzione del progetto, un collegamento tra le 2 città di tipo 'circolare', passando anche per ASTI, Alessandria e Pavia.

Il servizio effettuato con treni moderni, un sistema di bigliettazione elettronico con carte a ricarica, come per le schede telefoniche, e la promessa da parte dell'azienda di far viaggiare tutti seduti, con prezzi a partire da 17 euro.

• Tempo di percorrenza: 1 e 35 minuti da TORINO - Porta Susa a MILANO Rho / Fiera. Corse giornaliere: 16, 8 per senso di marcia.

Signori: in carrozza. Alle 4,50 del 1° settembre la società ferroviaria Arenaways (AW)
debutta sulla Torino/Milano in concorrenza diretta con Trenitalia.

- È un primo passo verso la liberalizzazione del servizio di trasporto ferroviario realizzata con il completamento dell’iter del bando di gara per l’assegnazione della gestione dei diversi lotti del trasporto regionale pubblico.
Un iter che sta procedendo senza intoppi

• Il materiale rotabile •
Ad oggi il parco ferroviario di AW è composto da 3 locomotive Bombardier E483 e 15 carrozze IC con carrelli da 200 km/h.

• COLLEGAMENTI in TRENO con Amburgo ed Amsterdam •
• AW Sabato 3 aprile 2010 inizia il 1° servizio di linea sui collegamenti internazionali sulla rotta Amburgo /Alessandria con cadenza bisettimanale effettuato in collaborazione con le ferrovie tedesche DB.

• Da Sabato 5 giugno 2010 un 2° collegamento da Amsterdam verso Alessandria e Livorno in collaborazione con le ferrovie olandesi EEC-NS.
+ info: www.arenaways.com




www.arenaways.com



Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!