Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

Moby batte Ryanair fa volare il turismo in Sardegna

Venerdì 24 giugno 2016 | 09:39
Nord Sardegna - Alghero senza Ryanair ma con numerosi collegamenti marittimi incrementa visitors

Genova-Olbia: da oggi giovedi 23 giugno 2016 fino a 6 corse in più grazie alla nuova Moby Tommy 144 nuove corse e fino a 6 partenze al giorno: a partire da oggi la linea Genova-Olbia viene potenziata grazie al restyling a cui è stata sottoposta la Moby Tommy, una delle ammiraglie della flotta.

Lavori straordinari che garantiscono 209 cabine in più, un incremento di 836 posti letto a disposizione dei clienti e una qualità ancora maggiore dei servizi di bordo.
All’interno della nave, lunga 212 m. e con una capacità di 2.200 passeggeri e 1.000 automobili, 300 cabine e comode poltrone, oltre ai tanti servizi disponibili: dal ristorante à la carte al self-service, passando per la pizzeria, la piscina con zona solarium, la gelateria, la caffetteria, un caratteristico Admiral Pub, le cabine dedicate agli ospiti che viaggiano con animali e soprattutto area bambini con video games e maxi-schermo.Grazie all’introduzione di questa ulteriore unità, salgono quindi a 6.040 i passeggeri e a 2.115 i posti auto giornalieri su questa linea, ed il contributo della Moby Tommy - che nei giorni di maggior traffico partirà a breve distanza da Moby Drea e Moby Otta -, sarà determinante soprattutto nelle date di alta stagione, in cui l’ampia capacità di posti ulteriori messi a disposizione permetterà di trovare più facilmente posto, a tariffe competitive.

Intanto, sulla ricettività alberghiera del Nord Sardegna arrivano notizie positive: incrementa occupazione alberghiera a MAGGIO 2016 grazie ad incrementi dei collegamenti dei trasporti navali.
READ MORE
www.moby.it



Il Nord-Ovest della Sardegna regge anche a dispetto della mancanza dei voli da e per l’aeroporto di Alghero.


Nel 1° mese senza Ryanair, e senza la nuova programmazione estiva a forte trazione Alitalia, indice di occupazione dei posti letto disponibili passa ad Alghero (nel mese di maggio ) dal 44,74% del 2015 al 47,84% del 2016.

Gli alberghi del golfo dell’Asinara sono passati dal 19,30% di occupazione dell’anno scorso al 30,60% di qualche settimana fa.

Si tratta di rilevazioni di ufficio Turismo Confcommercio su 32 strutture alberghiere, pari ad oltre 1/3 di quelle iscritte a livello provinciale.
Le strutture prese in considerazione si trovano a Castelsardo, Stintino, Alghero, Porto Torres, Valledoria, Sorso e Sassari.

Ad Alghero sono stati campionati 2.540 posti letto in 18 strutture ricettive, pari a 78.740 posti letto su base mensile.

Gli arrivi nazionali sono stati 4.377 per 8.766 presenze, mentre gli arrivi stranieri sono stati 8.900 per 28.900 presenze.

Nel resto della provincia, da Stintino a Castelsardo, sono stati campionati i 1.347 posti letto di 14 strutture ricettive, che diventano 41.757 in un mese.

Nel golfo dell’Asinara sono arrivati 1.890 italiani e 2.604 turisti stranieri, per cui le presenze italiane sono 4.045 e quelle estere 7.520.




Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!