Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

Intesa tra porti Sud Italia: Cagliari, Gioia Tauro e Taranto per vincere le sfide del Mediterraneo

Martedì 2 febbraio 2010 | 00:00
Intesa tra porti Sud Italia

Cagliari, Gioia Tauro e Taranto: assieme per vincere le sfide del Mediterraneo: i Presidenti delle Authority siglano un’intesa per fronteggiare la crisi dei trasporti e la concorrenza dei porti magrebini.



Secondo il presidente dell'Autority Portuale di Cagliari, Paolo Fadda: “Le tasse portuali frenano lo sviluppo.

I traffici? Siamo competitivi, offriamo servizi di qualità e ci stiamo rafforzando per la ripresa prevista a partire dal secondo semestre 2010”



Intanto, i presidenti delle Autorità Portuali di Gioia Tauro, Taranto e Cagliari, replicano alle dichiarazioni del loro collega di Genova, Luigi Merlo.

Il Presidente dell’Authority del capoluogo ligure ha definito i porti del Sud Italia non competitivi con quelli della fascia nordafricana.

“Ringraziamo il presidente dell’Autorità Portuale di Genova – spiegano Giovanni Grimaldi, Salvatore Giuffrè e Paolo Fadda – per l’approfondita analisi elargitaci sui porti di transhipment.

Purtroppo non abbiamo lo stesso tempo da dedicare alle problematiche che affliggono lo scalo da lui presieduto.

Il settore del transhipment ha dato tanto al sistema portuale nazionale che, storicamente e con dati alla mano, non può essere messo all’angolo, vista l’importanza strategica che ha mantenuto nello sviluppo dell’economia nazionale.

Merlo, dimentica che per anni i porti di transhipment del Sud, capofila Gioia Tauro con la sua brillante attività, hanno sostenuto tutti i porti del Nord, stimolandone, altresì, la loro crescita, compresa la parte di transhipment dello scalo genovese”.

Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!