Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

CATANIA incontri & Fest • Congresso Nazionale Parrucchieri • Le Ciminiere di Catania, 6 / 8 Mar 2010

Martedì 2 marzo 2010 | 00:00
Lunedì 8 marzo gli imprenditori catanesi Renato Gervasi e Salvo Filetti regalano a Catania la Festa della Joyà, trasformando la via Scuto Costarelli ( pressi delle Ciminiere) in un vero e proprio palcoscenico all’aperto.

Iniziativa, coord. dalla regia di Turi Greco, con la coll. della Provincia di Catania, del Comune di Catania, dell’Accademia delle Belle Arti, dell’Ist. Musicale Vincenzo Bellini, della Scuola di Recitazione di Lucia Sardo, dell’Ist. Statale d’Arte e di Radio Zammù.

Un evento a cui partecipa Rita Botto, interprete della musica e della tradizione vocale della Sicilia, e Alfio Antico, percussionista interprete della musica popolare, che nei garage-teatro - aperti al pubblico

• • • JOYA ACCADEMY •
L’occasione è quella dell’inaugurazione di Joyà Accademy – laboratorio aperto di formazione, in cui docenti, appassionati ed esperti si confronteranno sulle ultime tendenze, per un approfondimento culturale e professionale – progetto ideato dall’Associazione Accademia del Sole.

CATANIA incontri & Fest • Congresso Nazionale Parrucchieri • Le Ciminiere di Catania, nei giorni 6, 7 e 8 marzo 2010, riunendo oltre 500 partner che operano in tutta Europa sotto il marchio creato dal life designer Renato Gervasi e dell’hair designer Salvo Filetti.
Parte così da Catania un progetto unico nel suo genere: la nascita di una vera e propria Università del prêt-à-coiffer.

CATANIA • incontri / Fest •
LUNEDI 8 MARZO
Appuntamento in via Scuto Costarelli h 20.30 con il mondo imprenditoriale e istituzionale del capoluogo etneo; h 22 i cittadini i veri protagonisti della festa della Joyà, che vede la premiazione dei “Testimonial di Gioia” segnalati attraverso un sondaggio che sta coinvolgendo in questi giorni oltre 2000 persone.
Un vero e proprio coinvolgimento della città «che si trasformerà in un girotondo di felicità – commentano Gervasi e Filetti - contro il bigottismo degli stereotipi e l’assopimento delle emozioni, vogliamo premiare l’UOMO e/o DONNA della porta accanto, quello/a che dispensa sorrisi, gentilezza, energia, che rappresenta la brama di autenticità».




Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!