Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

Assemblea Provinciale Annuale Confcooperative Etnea sabato 17 Mar 2012 Catania

Mercoledì 14 marzo 2012 | 00:00
Assemblea Provinciale Annuale Confcooperative Etnea sabato 17 Mar 2012 Catania

///////// i Valori dello STATUTO ///// •


i principi cooperativi sono linee guida attraverso le quali le cooperative mettono in pratica i propri valori.

• adesione libera e volontaria
Le cooperative sono organizzazioni volontarie, aperte a tutte le persone in grado di utilizzarne i servizi offerti e che ne accettano le responsabilità derivanti dall’appartenenza, senza discriminazioni sessuali, sociali, razziali, politiche o religiose

• controllo democratico esercitato dai soci
Le cooperative sono organizzazioni democratiche controllate dai propri soci, i quali partecipano attivamente alla definizione delle politiche e all’assunzione delle relative decisioni.

Gli uomini e le donne eletti come rappresentanti sono responsabili nei confronti dei soci.

Nelle cooperative di primo grado i soci hanno uguale diritto di voto (una testa, un voto); le cooperative di altro grado sono anch’esse organizzate in maniera democratica

• partecipazione economica dei soci

I soci contribuiscono equamente al capitale delle proprie cooperative e lo controllano democraticamente. Almeno una parte di questo capitale è, di norma, di proprietà comune
della cooperativa. I soci percepiscono, generalmente, una remunerazione limitata sul capitale sottoscritto quale condizioni per la loro adesione

Essi destinano gli utili ad alcuni o a tutti i seguenti scopi:
- sviluppo della propria cooperativa, possibilmente attraverso la costituzione di riserve di cui almeno una parte dovrebbero essere indivisibili; - erogazione di benefici ai soci in proporzione all’attività intrattenuta con la cooperativa;
- sostegno di altre attività approvate dalla compagine sociale

• : autonomia e indipendenza - Le cooperative sono organizzazioni autonome, di mutua assistenza, controllate dai propri soci.

La sottoscrizione di accordi con altre organizzazioni (inclusi i governi) o la ricerca di capitali da fonti esterne deve essere fatta in maniera da garantire il controllo democratico da parte dei soci e salvaguardando l’indipendenza della cooperativa stessa

• : educazione, formazione e informazione
Le cooperative danno ai loro soci, ai rappresentanti eletti, ai dirigenti e al personale dipendente, l’educazione e la formazione necessarie affinché essi siano in grado di contribuire in maniera efficace allo sviluppo della cooperativa. Le cooperative devono tener informata l’opinione pubblica, in modo particolare i giovani e gli opinionisti, sulla natura e i vantaggi della cooperazione.

• : cooperazione tra cooperative

Per dare un servizio migliore ai propri soci e per rafforzare il movimento cooperativo, le cooperative collaborano tra di loro attraverso strutture locali, regionali, nazionali e internazionali.

• : impegno verso la collettività

• Le cooperative contribuiscono allo sviluppo durevole delle proprie comunità attraverso le politiche approvate dai propri soci


• i soci cooperatori, con le proprie esperienze umane e professionali, i protagonisti Assemblea Provinciale di Confcooperative in programma sabato 17 marzo 2012

h 9,30 - 14 al Centro Zo - piazzale Asia 6 Catania

ZO - CENTRO CULTURE CONTEMPORANEE PIAZZALE ASIA 6

ad aprire i lavori il presidente ConfCooperative Sicilia Gaetano Mancini

poi i soci cooperatori raccontano i percorsi,

a volte difficili, attraverso i quali sono riusciti a superare crisi economiche, fallimenti,

ma anche situazioni di disagio sociale e familiare

dando vita a piccole e grandi cooperative che hanno

prodotto opportunità di lavoro per sé e per gli altri


TAGS: ConfCooperative Sicilia 2012, Gaetano Mancini ConfCooperative, assemblea ConfCooperative Etnea sabato 17 Marzo 2012, Centro Culture Zo Catania


Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!