Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

SicilyDistrictArchive • China • 15 Sept 2009 • Pechino • Ambiente: firmate 2 intese tra Italia e Cina • CO2 • SINO - ITALIAN Cooperation Program for Environment Protection

Mercoledì 14 luglio 2010 | 00:00
SicilyDistrictArchive • China • 15 Sept 2009 • Pechino • Ambiente: firmate 2 intese tra Italia e Cina • CO2 • SINO - ITALIAN Cooperation Program for Environment Protection


15 Sept 2009 • Cina • Pechino • Ambiente: firmate 2 intese tra Italia e Cina

Gli accordi riguardano la cattura della CO2 (con Enel) e nuovi progetti in materia di produzione di energia rinnovabili, energia da CARBONE pulito ed efficienza energetica

Il Governo italiano, rappresentato dal Ministro Ambiente Stefania Prestigiacomo, e quello cinese hanno siglato a Pechino intese in materia ambientale. Alla presenza del ministro Ambiente cinese è stato firmato dal ministro per la Scienza e tecnologia Wan Gang, dal ministro Prestigiacomo e dal direttore della Divisione ingegneria e innovazione di Enel Livio Vido, accordo fa proseguire la collaborazione tra Italia e Cina nel campo delle tecnologie per la cattura ed il sequestro della CO2.

Intesa, fa seguito al Memorandum of Understanding firmato a Pechino a Maggio 2008, ed ha come obiettivo lo sviluppo di uno studio di fattibilità finalizzato alla realizzazione, presso una centrale a carbone cinese, di un impianto per la cattura della CO2 prodotta e la sua iniezione in un giacimento petrolifero, consentendo così di aumentarne anche la produzione di greggio.

• Accordo che abbiamo firmato insieme ad Enel - ha commentato Stefania Prestigiacomo - ha importanza strategica per il nostro Ministero, che investe ormai da tempo sullo sviluppo della tecnologia di cattura e stoccaggio anidride carbonica, come dimostrano i tanti accordi bilaterali che abbiamo siglato negli ultimi mesi, non ultimo quello con Australia in occasione del G8 di Siracusa.

In particolare, con questo accordo siamo diventati il 1° Paese Europeo a sviluppare un programma del genere con la Cina.

Si rafforza la collaborazione tra Enel e le Istituzioni CINESI avviata con successo sin dal 2004 - ha detto Livio Vido - Enel mette al servizio di un grande Paese come la Cina capacità tecnologiche di eccellenza, quali la cattura e il sequestro di anidride carbonica, allo scopo di fornire un contributo sostanziale alla lotta ai cambiamenti climatic

La Cooperazione Italia - Cina favorisce il confronto tra i ricercatori dei 2 Paesi, entrambi impegnati nello sviluppo di nuove tecnologie per ottenere una significativa riduzione delle emissioni di CO2 prodotte dalle centrali termoelettriche.

Enel contribuisce al successo dell iniziativa mettendo a disposizione dei partner cinesi esperienza accumulata nella progettazione e realizzazione di un impianto pilota che, a partire dal 2010, consente di testare presso la Centrale Federico II di BRINDISI le più avanzate tecnologie di cattura della CO2.

Grazie anche alle acquisizioni di ENDESA, attuale portafoglio CDM - Clean Development Mechanism - può contare su un volume complessivo di crediti di emissione da progetti già registrati di oltre 140 milioni di tonnellate di CO2 - equivalente, pari al 39;8% del totale mondiale.

Sempre a Pechino il Ministro Prestigiacomo ha firmato con il ministro della Scienza e tecnologia cinese Wan Gang una dichiarazione congiunta sulla prosecuzione ed implementazione dei rapporti bilaterali in materia di ricerca e tecnologia ambientale.


Incontro con il Ministro Wan - ha detto Ministro Prestigiacomo - ha confermato la volontà di entrambi di proseguire e anche di sviluppare il programma di collaborazione ambientale, che la Cina ha riconosciuto pubblicamente e per un modello di cooperazione a livello internazionale.

La dichiarazione di intenti congiunta che abbiamo siglato a conclusione del nostro incontro rafforza intesa e consente sviluppo, di nuovi progetti in materia di produzione di energia rinnovabili, energia da carbone pulito ed efficienza energetica".

- - > • SINO - ITALIAN Cooperation Program for Environment Protection:
Sharing the Best Practices with China
- - > • + READ www.sinoitaenvironment.org


www.sinoitaenvironment.org




Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!