Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

China a Ca dei Carraresi a Treviso Manciù ultimo imperatore gioielli della Corte Cinese e delle dinastie regnanti dal 1644 al 1911 in mostra fino al 13 maggio 2012

Venerdì 16 dicembre 2011 | 00:00
China a Ca dei Carraresi a Treviso Manciù ultimo imperatore gioielli della Corte Cinese e delle dinastie regnanti dal 1644 al 1911 in mostra fino al 13 maggio 2012

mostra sulla Cina a Treviso a Ca’ dei Carraresi, sponsor Fondaz Cassamarca ed org. da Adriano Madaro, giornalista esperto di storia e cultura della Cina nonché membro del Consiglio direttivo dell’Accademia Cinese di Cultura Intern.

Manciù l’Ultimo Imperatore chiude il ciclo delle GRANDI MOSTRE la Via della Seta e la Civiltà Cinese che ha fatto arrivare a Treviso mostre su Gengis Khan e il tesoro dei Mongoli, I Segreti della Città Proibita, La Nascita del Celeste Impero.

///// questa mostra sulla Cina, celebra il 40nnale dei rapporti tra Cina ed Italia ed occasione per esporre dei pezzi eccezionali, mai visti in mostre precedenti.

- Guardaroba imperiali: Manciù l’Ultimo Imperatore da la possibilità di ammirare i guardaroba degli imperatori Pu Yi ed altri; tra cui le preziose collezioni dell’Imperatrice Cixi.

Ritratti dei 12 imperatori: della dinastia Qing: Shunzhi, Kangxi, Yongzheng, Qianlong, Jiaqing, Daoguang, Xianfeng, Tongzhi, Guangxu, Xuantong che regnarono dal 1644 al 1911.

Quadri del pittore cinese Jaiang Guofan di Pechino realizzati in occasione della mostra Manciù l’ultimo Imperatore.

Armi e uniformi degli imperatori della Cina: Kangxi e Qianlong.
Gioielli della Corte Cinese: vasta esposizione di gioielli arricchiti di pietre preziose appartenuti ai dignitari di corte, compreso l’ultimo imperatore Pu Yi.
Ritrovamenti della dinastia Manciù, esposti per la prima volta, e recuperati da Adriano Madaro seguendo il tracciato della Via della Seta.
Trono di Mukden: tra i pezzi più importanti della mostra Manciù l’Ultimo Imperatore, accompagnato da altre suppellettili della Reggia di Mukden.

Armi: la mostra Manciù l’Ultimo Imperatore documenta un periodo come quello della dinastia Qing, segnato da guerre intestine; pezzi forti saranno le spade di Dorgun e Nurhachi accompagnati da armi da fuoco e preziosi finimenti usati in battaglia.

ABITI: non mancano gli abiti usati dall’Imperatore fantoccio Pu Yi e documentati nel film di Bernardo Bertolucci “L’Ultimo Imperatore”. In via del tutto eccezionale tali abiti arriveranno in Italia direttamente dal Palazzo Changchun.

La dinastia Manciù fu l’ultima a governare la Cina fino al 1911, dopo oltre 260 anni di regno

La mostra sulla Cina a Ca' dei Carraresi a Treviso fino al 13 maggio 2012.

TREVISO - MANCIÙ L'ULTIMO IMPERATORE
//// Ca dei Carraresi a Treviso - fino al 13 maggio 2012

- ORARI Martedì, Mercoledì, Giovedì: h 9-19
- Venerdì, Sabato e Domenica: h 9-20
- Chiuso: tutti i lunedì, il 24, 25, 31 dicembre 2011 e mattina del 1 gennaio 2012.
Aperture straordinarie: lunedì 26 dicembre, lunedì 2 gennaio e lunedì 9 aprile (Pasquetta).

Biglietti per la mostra Manciù l'Ultimo Imperatore a Ca dei Carraresi:
- Intero: € 12 (compresa audioguida) - Ridotto: € 10 (studenti universitari con esibizionedi tessera o libretto; età superiore ai 65 anni)
Ridotto: € 9 (età fino ai 18 anni) - Ingresso gratis per bambini fino ai 5 anni e disabili e loro accompagnatore.

//////// + info mostra su Cina a Ca dei Carraresi a Treviso: Tel. 0422 513150


www.laviadellaseta.info

• • • • • • • • • • • • •
BE THE FIRST TO KNOW ABOUT Art & Culture • Chi in . who • Inside our N. 1 TOP Museum & Culture WWW.SicilyDistrict.eu • Date & Location (apizzone@gmail.com)
• • • • • • • • • • • • • •

TAGS: China Palazzo Changchun, Cina a Ca dei Carraresi a Treviso - 29 Apr 2012, SicilyDistrict Portal Art, Mostra dinastia Qing: Shunzhi, Kangxi, Yongzheng, Qianlong, Jiaqing, Daoguang, Xianfeng, Tongzhi, Guangxu, Xuantong che regnarono dal 1644 al 1911, Bernardo Bertolucci L’Ultimo Imperatore, Jaiang Guofan art
• • • • • • • • • • • •

Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!