Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

7/8 Oct 2010 / 2011 * Italia Year China Culture in Italy * Roma Venezia Firenze Milano Napoli

Giovedì 7 ottobre 2010 | 00:00
7/8 Oct 2010 / 2011 * Italia Year China Culture in Italy * Roma Venezia Firenze Milano Napoli

BENVENUTA CINA

Presentato ieri a Roma, a palazzo Barberini, il programma delle principali iniziative
Anno Culturale della Cina in Italia: una fusione di segni stilizzati che rappresentano un erhu,
- antico strumento musicale cinese a due corde, e una gondola veneziana,
- con il rosso dedicato alla Cina e il blu e il verde all’Italia.


Architettura design fotografia musica teatro festival enograstonomici
Forum Ambiente e nuove tecnologie a meeting su educazione turismo economia.

Obiettivo approfondire la conoscenza reciproca per rafforzare il dialogo politico e l’interscambio economico, ha detto ieri il direttore generale per l’Asia del Ministero degli Esteri, Attilio Massimo Iannucci, all’unisono con l’Ambasciatore Cinese in Italia, Ding Wei, e il presidente della Fondaz Italia-Cina, Cesare Romiti.

Occasione importante, questa dell’Anno Culturale, che si è scelto di presentare ieri non a caso, visto che era il 62° compleanno della Repubblica Popolare Cinese, mentre si avvicina velocemente l’anniversario dei 40 Anni di relazioni diplomatiche tra Italia / Cina (6 novembre 2010).


Roma diventa, nei prossimi giorni, Teatro di Festa dei giovani cinesi e italiani senza precedenti.

Dall’8 al 10 ottobre 2010 all’Auditorium Parco della Musica, centinaia di ragazzi si esibiscono attraverso spettacoli tradizionali, danze, mostre d’arte, film, dimostrazioni con gli aquiloni, e molto altro (ingresso gratis).

Occasione gioiosa, che precede le sfilate in costume, le danze dei leoni e dei draghi, i carri, le acrobazie che animeranno le celebrazioni per il tradizionale Capodanno cinese (a febbraio 2011), che questa volta ha tutte le intenzioni di essere più che mai ad effetti speciali.


Anno della Cultura della Cina in Italia porta anche il concerto dell’Orchestra Sinfonica di Guangzhou (alla Fenice di Venezia e al Parco della Musica di Roma),

mostre di design e animazione cinese (Milano),

Opera Cinese (Napoli), i balletti, una retrospettiva del cinema cinese (Venezia)

Porcellane (Firenze), festa del the, esposizioni fotografiche, forum accademici, scientifici e letterari.

Naturalmente non mancheranno rassegne dedicate all’Italiano Matteo Ricci, il pioniere del dialogo tra Oriente e Occidente che proprio al tema dell’amicizia tra i Popoli dedicò la sua prima opera





Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!