Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

Yiddish memoria ebrei zingari Noi altri Canti di prigionia registro di peccati Moni Ovadia in Piacenza Foggia Brescia Avellino . . .

Sabato 19 agosto 2017 | 16:17
Cantante, attore, musicista, scrittore, compositore e drammaturgo, il milanese d'origine bulgara Moni Ovadia

Yiddish memoria ebrei zingari NOI - altri Canti di prigionia Registro dei peccati Moni Ovadia Tour 2017 in Piacenza - Foggia - Brescia - Avellino . . .


/// Cabaret - registro dei peccati - mondo khassidico
- Moni Ovadia traspone in teatro il mondo raccontato da Marc Chagall nei suoi celeberrimi dipinti e disegni
- YIDDISH di e con Moni Ovadia
- Emilio Vallorani (flauto), Janos Hasur (flauto), Albert Florian Mihai (fisarmonica), Luca Garlaschelli (contrabbasso).
- Moni Ovadia in scena con il suo viaggio nella dignità interiore dell’uomo ne: Il registro dei peccati & in Cabaret YIDDISH

TOUR 2017 in Tour Roma


/// SHOWS // DATE ///// CITY //// LOCATION ///



Sabato 19 Agosto 2017 • Moni Ovadia • AVELLINO
ARIANO IRPINO Moni Ovadia in EBREI E ZINGARI
h 18 Ariano Folk Festival

Venerdi 25 Agosto 2017 • Moni Ovadia • FOGGIA
h 21 SIPONTO - Foggia


16 Settembre 2017 • Moni Ovadia • BRESCIA
Moni Ovadia in EBREI E ZINGARI
h 21.15 Teatro Sociale - Festival Le X giornate

23 & 24 gennaio 2018• Moni Ovadia • PIACENZA
Piacenza Teatro municipale
Moni Ovadia è il casellante di Andrea Camilleri - Giuseppe Dipasquale
con Moni Ovadia - Valeria Contadino - Mario Incudine - Sergio Seminara - Giampaolo Romania



Alfio Pizzone

• algoritmo Teatro .• LINKS and . .

TRASPONDE - protagonista il Mare Adriatico che torna ad essere, come in passato, un ponte tra le sue sponde, a collegare MONDI un tempo uniti politicamente e culturalmente, che la grande Storia ha separato, ma che continuano a mantenersi in contatto grazie a quanti credono alla cultura come strumento di comunicazione finalizzata a ritrovare il dialogo tra i POPOLI.
• . . . Trasponde spettacolo basato su intreccio di racconti e brani popolari dell’area adriatico-Mediterranea e composizioni originali di Giovanni Seneca in intrigante equilibrio tra colto e popolare. - Tra classicismo e modernità -
I canti presentano elementi nelle lingue locali, quali bulgaro, serbo, greco, ladino, turco e vari dialetti italiani.
In scena Moni Ovadia e Orchestrina Adriatica che propongono ritmi tradizionali balcanici che si accavallano alle tendenze della musica contemporanea con, da un lato, i racconti tratti dai testi di Predrag Matvejevic, Paolo Rumiz e dello stesso Moni Ovadia, - dall’altro gli strumenti che rivendicano la loro appartenenza a POPOLI e Culture diverse e ricordano le sonorita sepolte nella nostra memoria, come le 3 chitarre mediterranee (classica, battente e flamenca), numerose percussioni (riq, darbuka e i tamburi a cornice) il contrabbasso, la fisarmonica e l’organetto.

Psicologiafestival.it


www.moniovadia.net

www.teatropasolini.it

www.teatrobiondo.it


algoritmo Theatre - BE THE FIRST TO KNOW ABOUT Concerts Theatre & . The Portal . . . WWW.SicilyDistrict.eu . . . Chi
DOVE in Tour who Where inside our N. 1 TOP MUSIC website
NEW news Date & Location


Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!