Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

San Gregorio unisce culturalmente ltalia - Armenia global destination fan panArmenian Mar 2012

Giovedì 1 marzo 2012 | 00:00
San Gregorio unisce culturalmente ltalia - Armenia global destination fan panArmenian Mar 2012

il culto di San Gregorio come fattore di unità culturale tra ltalia e Armenia

Jerevan, 29 feb. 2012 il culto di San Gregorio come fattore di unità culturale tra ltalia e Armenia

il culto di San Gregorio in Italia & in Armenia
- evento org c/o Ambasciata italiana (Ambasciatore Bruno SCAPINI) a Erevan, presentato in anteprima un volume speciale dedicato alla chiesa di San Gregorio Armeno di Napoli

L'opera, frutto di un progetto di collaborazione tra Ambasciata e Ministero della Cultura di Erevan, raccoglie una serie di documenti fotografici sulla celebre chiesa napoletana, dove sono conservate le reliquie del santo fondatore della Chiesa apostolica Armena.

www.ambjerevan.esteri.it

Nel corso della presentazione, il viceministro della Cultura Armeno, Artur Poghosyan, ha sottolineato le affinità che legano i 2 Paesi sotto il profilo culturale, ricordando, in particolare, quanto l'Italia e la sua storia abbiano rappresentato un punto di riferimento per la Cultura Armena.

NAPOLI - la Chiesa di San Gregorio Armeno o San Biagio Maggiore, con il relativo complesso conventuale, è ubicata nell'omonima strada del centro antico di Napoli

L’edificio reso caratteristico dalle famose botteghe di pastori e artigianato sacro.
Sorge sull'omonima via, l'antica Strada Nostriana che prende il nome dal vescovo, Nostriano appunto che nel V sec. fondò il 1° ospedale per i poveri ammalati.

La chiesa edificata sulle rovine del tempio di Cerere attorno al 930, nel luogo che secondo la leggenda avrebbe ospitato il monastero fondato da S. Elena Imperatrice, madre dell'imperatore Costantino.

Altra leggenda vuole la presenza nel luogo di un monastero di monache basiliane, seguaci di S.Patrizia che vi si sarebbero stabilite dopo la morte della santa, conservando le reliquie di San Gregorio Armeno (che fu patriarca di Armenia dal 257 al 331).


TAGS: Armenia destination 2012, Artur Poghosyan Ministro Cultura, Ambasciatore Bruno SCAPINI, San Gregorio Armeno o San Biagio Maggiore di Napoli, San Gregorio Italia - Armenia 2012 - 2013, Ambasciata e Ministero della Cultura di Erevan - Armenia, S.Gregorio santo fondatore della Chiesa apostolica Armena, San Gregorio Armeno (che fu patriarca di Armenia dal 257 al 331)



Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!