Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

Olanda The Jheronimus Bosch Exhibition until 8 May 2016

Martedì 26 aprile 2016 | 16:37
The Jheronimus Bosch Exhibition Mago, eretico, innovatore, visionario, allucinato, stravagante, geniale, Bosch nel corso del tempo è stato definito nei modi più disparati.


In realtà pochissimo si sa di lui. La sua opera, come la sua vita, è avvolta nei misteri più fitti, tuttavia ha influenzato nei secoli non solo la pittura, ma anche il modo di concepire in arte il peccato ed il bene e il male.

Per celebrare i 500 anni dalla morte del celebre artista fiammingo la sua Città ha allestito una grande mostra aperta fino a domenica 8 maggio 2016 al Noordbrabants Museum di 's-Hertogenbosch la mostra - Hieronymus Bosch - Visioni di un genio - la maggiore retrospettiva a lui mai dedicata, costituita da prestiti provenienti da musei di tutto il mondo ( Prado di Madrid - Metropolitan di New York - Academia di Venezia).

La grande mostra olandese per la 1a volta dopo 5 secoli ha riunito insieme proprio nella città natale del pittore 20 dipinti, 19 disegni e diversi trittici e pannelli, oltre a numerose opere di confronto con altri pittori coevi.


Jeronimus Bosch 500 Years Celebration programm
intern di celebrazioni per tutto il 2016 ricorda il grande artista, nella sua città natale in Olanda - prosegue a Madrid - in Congo e si conclude a Venezia a dicembre 2016.


Jan Fabre: Tribute to Hieronymus Bosch in Congo
11 jun 18 sept 2016

Between 2011 and 2013, the world famous Belgian artist, Jan Fabre (Antwerp, 1958), created a series of monumental mosaic panels with the title Tribute to Hieronymus Bosch in Congo.
The series was a part of his critical reflections on Belgium’s colonial history, a theme which has often appeared in Fabre’s work since 2002.


In dicembre 2016 VENEZIA a Palazzo Ducale ospita una grande mostra realizzata dal Muve in collab. col Museo del Prado - tema: - Jeronimus Bosch e il mondo Mediterraneo tra Italia e Spagna - che focalizza la nascita in Europa del fenomeno Bosch e del gusto per una certa pittura nordica (in netta controtendenza col classicismo dominante) dove mostri, demoni ed incubi erano i protagonisti.
///// Palazzo Ducale Venezia
palazzoducale.visitmuve.it
Visita Palazzo Ducale - Orari h 8.30 – 19.00

Venezia & Jeronimus Bosch
Legami tra Jeronimus Bosch e Venezia
Documentati a Palazzo Ducale fin dal '500, i polittici veneziani di Bosch sono ricordati per la 1a volta pochi anni dopo la morte dell'artista. Il cronista del tempo Marcantonio Michiel scrive di averli visti nella collezione di Domenico Grimani nel 1521: la ricca pinacoteca dell'illustre patrizio veneziano probabilmente conteneva altre opere di Bosch.
• Tra le recenti scoperte in occasione del 500°anniversario di Bosch la presenza in tale collezione veneziana del Trittico ora conservato a Bruges raffigurante il Giudizio Universale.
Tale dipinto comprato a Roma da un porporato spagnolo, sarebbe giunto nella capitale per mano di un cardinale, Marino Grimani, nipote ed erede di Domenico.
A confermare la scoperta il fatto che il pittore bresciano Girolamo Savoldo in un suo dipinto realizzato proprio a Venezia nei primi anni del '500 (Le tentazioni di S.Antonio) ha letteralmente copiato alcuni particolari del Giudizio Universale di Bosch. Testimonianza di un amore per le VISIONI Oniriche partorite dal pittore olandese da parte di una città crocevia di CULTURE che con i Paesi del nord aveva da secoli intrecciato scambi e commerci. Sicuramente i quadri di Bosch giunsero a Venezia ad opera di un mercante olandese trapiantato a Venezia, che dopo la morte del pittore avrebbe acquistato per le Wunderkammer dei patrizi veneziani le opere giacenti nella sua bottega.

////////////// LE OPERE DI BOSCH a VENEZIA
I polittici veneziani di Bosch, a lungo esposti a Palazzo Ducale, nel corso dei secoli sono stati sottoposti a numerosi interventi di restauro e ridipintura, probabilmente già dalla fine del XVII sec.
Il Trittico di Santa Liberata e il Trittico degli Eremiti, ad esempio, trasferiti a Vienna nel 1838, hanno subito durante questo soggiorno persino modifiche di formato.

BOSCH - contemporaneo di Tiziano e Leonardo Da Vinci, fu artista sicuramente geniale: Difficile definirlo - le sue opere sono sempre narrazioni complesse, ricche di particolari da decifrare, spesso dipinte anche nel retro.
Un quadro di Bosch è come una mappa al suo interno ci sono percorsi che devi seguire poiché le invenzioni si alternano e si intrecciano, è quasi un testo da decodificare.
La sua straordinaria modernità sta proprio in aver tradotto un universo iconografico medievale fatto di bestiari umani e animali con una regia e un montaggio interni alla narrazione di immagini assolutamente nuovi e moderni.
//// Noordbrabants Museum aperto tutti i giorni dalle h 8 del mattino all’1 di notte dal 26 aprile al 6 maggio 2016.
Ultimo week-end prima della chiusura di domenica 8 maggio il museo rimane aperto per 39 ore consecutive.

Prolungando orario, sono stati messi in vendita ulteriori biglietti per la mostra prenotabili.

NUMERI RECORD
Dal 13 Feb 2016 data di apertura della mostra del grande maestro medievale, la mostra è stata visitata da 300 mila persone con 380 mila biglietti venduti. Non potendo prolungare la mostra, si è deciso di estendere gli orari di apertura in modo da permettere a più persone possibile di visitarla.

Alpiz
• • • • . . . . . . . . . . • LINKS

///////////////////// READ MORE

////// Hieronymus Bosch (1450-1516), in expo in Olanda - Spagna - Italia
boschexpo.hetnoordbrabantsmuseum.nl/en/jheronimus-bosch

////// VENEZIA Palazzo Ducale
palazzoducale.visitmuve.it
Visita Palazzo Ducale - Orari h 8.30 – 19.00

////// MADRID World Art
Hieronymus Bosch (1450-1516), known as the most important artist of the late Middle Ages. His pictures combine reality and his own fantasy, creating a fantastic mix of worlds - in expo 25 paintings Museo del Prado 31 May - 11 Sept 2016

www.museodelprado.es

www.hieronymus-bosch.org



Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!