Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

FORLI • until 28 Feb 2010 • Caterina SFORZA • Questa illustre Madonna ... la creazione di un Mito

Domenica 7 febbraio 2010 | 00:00
FORLI • until 28
FEB 2010 •Questa illustre MADONNA ... la creazione di un MITO

- - >• CATERINA SFORZA assurta a MITO già in vita, come dimostrano, le testimonianze letterarie e poetiche che le furono dedicate prima della sua scomparsa.

Mostra DEDICATA al MITO intorno alla figura della Contessa Caterina.

L'esposizione curata da Luciana Prati, direttrice dei Musei S.Domenico e della Pinacoteca civica di Forlì e da Sergio Spada, è incentrata non tanto sulla sfera biografica quanto piuttosto sul MITO che si è creato e si è sviluppato nell'arco di 5 secoli intorno alla sua figura.

Giocata su continue contaminazioni tra RITRATTO REALE e RITRATTO IDEALE, nella quale convivono Pitture, documenti, autografi, cronache con costumi destinati alla cinematografia del primo '900, forniti da Annamode Costumes di Roma; fino alla sua trasposizione nel mondo dei fumetti a noi contemporaneo.

- - >• PALAZZO ALBERTINI piazza Saffi FORLI
Ingresso: gratuito.INFO e-mail: servizio.pinacoteca.musei@comune.forli.fc.it
- - >• Tel. +39.0543.712606

- - >• Il LIBRO

Caterina Sforza Il MISTERO della BELLEZZA di Pierluigi Moressa - Foschi Ed. - Collana Biografie del Mistero

A 500 anni dalla morte, un ritratto insolito di Caterina Sforza, una donna fra le più avvenenti ed eleganti del suo tempo, che avrebbe fatto qualunque cosa per conservare la PROPRIA BELLEZZA.

- - >• Caterina Sforza era la Signora di Forlì: una DONNA MODERNA, una donna che sapeva gestire il suo POTERE sempre con CORAGGIO e senso dell’ ONORE.

Ma anche una donna consapevole del proprio FASCINO, che ha lasciato ai posteri, in forma di compendio gentile e profumato, il suo misterioso RICETTARIO, attraverso cui si addentra negli spazi della SCIENZA e della cura della SALUTE FISICA e spirituale.

www.caterinasforza.com

Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!