Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

i Misteri del Rosario Siracusa 22 Mar/15 Apr 2012 Palazzo Bellomo expo delle restaurate lunette in tela raffiguranti il Rosario donazione dell’Ordine dei Cavalieri di Malta

Giovedì 22 marzo 2012 | 00:00
i Misteri del Rosario - SIRACUSA - Palazzo Bellomo
- expo delle 15 restaurate lunette in tela raffiguranti
il Rosario, appartenenti alla chiesa di San Domenico di Augusta, di proprietà del Fondo Edifici Culto

• le lunette raffiguranti il Rosario provengono da una donazione dell’Ordine dei Cavalieri di Malta • risalenti al periodo della battaglia di LEPANTO del 1571

l'Oratorio chiesa di San Domenico di Augusta (Siracusa) venne dedicato al culto della Vergine del Rosario con 15 lunette raffiguranti i Misteri del Rosario ed una pregevole pala, sistemata al centro dell'altare, con la Vergine, San Domenico e San Pio V.


//////////// STORIA del SANTO ROSARIO •

il Rosario ha quasi 1000 anni di storia.

La tradizione, fino a qualche tempo fa, ne attribuiva la nascita a San Domenico.

Oggi non c’è più tale certezza, anche se resta storicamente testimoniato che i - Domenicani ne sono stati i maggiori zelatori e promotori.

- nel sec XII che se ne intravede l’embrione, nel suggerimento dato ai monaci illetterati di sostituire la recita dei 150 Salmi con altrettanti Pater o Ave.

Tra le preghiere ripetute, prevalse, diviso in 3 cinquantine, il Rosario dell’Ave Maria (detto così perché all’inizio non c’era la seconda parte, quella che inizia con Santa Maria). nel sec. XIV il certosino Enrico di Kalcar propose la suddivisione in 15 decine, inserendo tra l’una e l’altra il Pater.

- nel 1613, l’inserimento del Gloria avrebbe completato l’opera.

Intanto, alla contemplazione insita nelle preghiere vocali, si aggiunge quella meditativa, poggiata sull’evocazione di momenti della vita di Cristo.

- merito di un certosino di Colonia, Domenico di Prussia, aver proposto l’aggiunta, all’Ave Maria, di una clausola cristologica.

- Le clausole variavano ad ogni Ave Maria. Questo “Rosario nuovo” si diffuse grazie alle confraternite del Rosario promosse dal domenicano Alano de la Roche che, nel 1400, distinse le tre cinquantine in rapporto a 3 cicli meditativi incentrati sull’Incarnazione, la Passione e la Gloria di Cristo e di Maria. È in quest’epoca il salterio mariano comincerà a chiamarsi - Rosario della Beata Vergine Maria

///////// I Misteri del Santo Rosario • ////////

Misteri della Gioia •
Annunciazione a Maria
Visita di Maria ad Elisabetta
Gesù nasce a Betlemme
Gesù è offerto al Padre nel Tempio
Gesù insegna ai dottori nel Tempio

Misteri della Luce •
Gesù è battezzato nel Giordano
Gesù cambia l’acqua in vino alle nozze di Cana
Gesù annuncia il Regno di Dio e perdona i peccati
Gesù è trasfigurato sul Monte Tabor
Gesù dona il suo corpo e il suo sangue nell’Eucaristia

Misteri del Dolore •
Gesù agonizza nel Getsemani
Gesù è flagellato
Gesù è coronato di spine
Gesù porta la croce
Gesù muore in croce

Misteri della Gloria •
Gesù risorge dal sepolcro
Gesù ascende al cielo
Gesù invia lo Spirito Santo
Maria è assunta in cielo
Maria è incoronata Regina

• • • • • • • • • • • • • • • • • •
SIRACUSA - Galleria Regionale di Palazzo Bellomo - via Capodieci 14
- fino a domenica 15 Apr 2012

OPEN h 9-19, da martedì a sabato
- domenica h 9-13 - lunedi chiuso
urp.gall.bellomo@regione.sicilia.it
• • • • • • • • • • • • • • • • • •


TAGS: SIRACUSA - Galleria Regionale di Palazzo Bellomo - 22 MAR- 15 Apr 2012, mostre Pasquali, Misteri della Gloria, Misteri del Dolore, Misteri della Luce, I Misteri del Santo Rosario, Misteri della Gioia, Ordine dei Cavalieri di Malta, OPERE d'arte risalenti al periodo della battaglia di LEPANTO del 1571,

• • • • • • • • • • • • • • • • • •

Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!