Servizio ai viaggiatori ESTA
vi assistiamo con la vostra domanda ESTA:
https://www.esta-usa-visto.it

BelCanto Ferrara omaggia Vincenzo Bellini Sa 25 Oct 2014 con Gran recital della soprano Mirella Golinelli

Sabato 25 ottobre 2014 | 07:16
BelCanto Ferrara omaggia Vincenzo Bellini Sa 25 Oct 2014 con Gran recital della soprano Mirella Golinelli

VINCENZO BELLINI La farfalletta (Canzoncina) Sogno d'infanzia (Romanza)

Domani, sabato 25 ottobre, h 17 per Agenda Ridotto del Teatro Comunale di Ferrara Claudio Abbado, recital gratuito Omaggio a Bellini.

La popolarissima soprano estense Mirella Golinelli esegue ricco e articolato tributo - Omaggio a Bellini - con la consueta collaborazione pianistica di Letizia Venturi.

9 brani da salotto per voce solista e pianoforte.
OMAGGIO A BELLINI
Mirella Golinelli soprano
Letizia Venturini pianoforte

VINCENZO BELLINI
La farfalletta (Canzoncina)
Sogno d'infanzia (Romanza)
L'abbandono (Romanza)
L'allegro marinaro (Ballata)
Polonaise brillante per pianoforte solo
Torna, vezzosa Fillide (Romanza)

Il fervido desiderio (Arietta)
Dolente immagine di Fille mia (Arietta)
Vaga luna, che inargenti (Arietta)
Malinconia, ninfa gentile (Arietta)

Oh vieni al tempio (I Puritani)
Se Romeo t'uccise un figlio (I Capuleti e i Montecchi)
Marcia da Norma (pianoforte solista)
Dormono entrambi (Norma).

il prototipo della VOCALITA ITALIANA


/////////// Nel 1935, centenario della morte del compositore, Ricordi pubblicò antologia di 15 composizioni da camera per voce e pianoforte di Vincenzo Bellini.
Da quel momento diventarono parte integrante del repertorio didattico dei conservatori e componente stabile di quello da recital di molti cantanti, rafforzando il prototipo della VOCALITA ITALIANA nelle esibizioni soliste di grandi tenori da Caruso fino a Pavarotti.

Vennero probabilmente composte nel 1820, mentre Bellini era a Napoli e Milano, prima della sua partenza per Parigi, ma è assai improbabile che l’autore abbia mai considerato queste opere nel loro complesso.

La collezione Ricordi si compone di 3 sezioni principali. La 1a composta di 6 composizioni di generi diversi, mentre la 2a e la 3a sezione contengono 2 raccolte di 3 6 cosidette - Ariette.

Lo stile generale improntato a grande semplicità: mentre le Romanze possono contenere anche alcuni elementi drammatici ed essere vagamente ricondotte allo stile dell’operista, le Ariette sono canzoni popolari sobrie e incantevoli, facili e immediate da eseguire e ricordare.

L’accompagnamento è intenzionalmente scarno e il loro stile contrasta sorprendentemente con l’emotività melodrammatica di arie di opere come NORMA.

Le composizioni da camera trovano poche analogie con lo stile operistico del XIX sec., mentre è molto probabile che qualche influenza folk, soprattutto dalla nativa Sicilia, possa aver ispirato a Bellini le loro melodie; la POESIA è nella maggior parte dei casi in forma anonima e di solito utilizza un metro popolare.

Completano il programma 3 celebri arie sopranili tratte
da I Puritani - I Capuleti e Montecchi - Norma, e 2 preziosi e impegnativi interventi per pianoforte solo: la Polonaise - brillante sui motivi della Sonnambula e una trascrizione della Marcia del I atto di Norma.
- ingresso Gratis!


www.teatrocomunaleferrara.it



Commenti

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento

Questo articolo non e' ancora stato commentato

Lascia un commento!